Bilancio Civilistico e Fiscale delle Società Energetiche

Overview

Due giorni specifici per:

  • Avere una check list sulle problematiche tecniche inerenti l’introduzione dei nuovi Principi Contabili Nazionali e Internazionali
  • Valutare gli impatti degli IAS/IFRS sulla redazione del Bilancio
  • Evidenziare le soluzioni operative per adempiere agli obblighi fiscali
  • Verificare i diversi impatti relativi alla riconciliazione della Dichiarazione di Consumo Accise

Esercitazioni in aula:

  • Dal bilancio civilistico alla relativa transizione IAS/IFRS
  • Simulazione e creazione di una roadmap per la gestione degli impatti contabili e fiscali dei prodotti derivati

 

A Chi é Rivolto

  • Ufficio Amministrazione e Finanza
  • Ufficio Contabilità e Bilancio
  • Ufficio Fiscale
  • Ufficio Controllo di Gestione
  • Ufficio Unbundling

Perchè Partecipare

PERCHE’ PARTECIPARE

 

L’unico evento formativo esclusivamente dedicato agli addetti bilancio delle società del mondo ENERGY

Per far fronte alla mancanza di una normativa univoca che definisca le modalità operative di gestione degli aspetti contabili e fiscali del Bilancio delle Società di Energia e per verificare il reale impatto delle novità in tema di derivati, principi contabili nazionali e internazionali IKN ha ideato un corso in cui si analizzeranno gli aspetti specifici del settore in modo da poter verificare come interpretarli e come affrontarli a livello operativo e applicativo.

Il taglio del corso è di livello avanzato occorre avere una conoscenza di base delle novità normative e delle tipicità del settore energetico sia dal punto di vista contabile che fiscale.

Durante il corso saranno esposti numerosi esempi in modo da poter verificare direttamente le diverse soluzioni interpretative e poter quindi individuare anche le scelte più adatte alla vostra realtà aziendale in modo da verificare le connessioni e le relazioni tra le diverse funzioni aziendali per una corretta gestione del passaggio delle informazioni.

Programma

Focus sulle novità dei Principi Contabili Nazionali per il settore

  • La riforma dei Principi Contabili OIC e analisi dei cambiamenti introdotti in funzione delle caratteristiche del settore
  • I nuovi OIC 16, 24 e 9 e impatto sulle attività materiali e immateriali
  • Stanziamenti
  • Accantonamenti
  • Ricavi e stime
  • Rilevazione dei contributi in conto impianto, in conto esercizio e in conto interessi
  • I TEE sono contributi ? Le regole di cumulabiità degli incentivi
  • Trattamento contabile delle operazioni in valuta
  • La nuova gestione delle aree straordinarie
  • Operazioni straordinarie da gestire all’interno del bilancio consolidato
  • Impatti per il settore in tema di Nota Integrativa e Relazione sulla Gestione

 Analisi dei Principi Contabili Internazionali

  • Principi contabili internazionali e loro applicazione
  • Capitalizzazione dei costi tra “dovere” e “potere”
  • Il fondo rischi: tra principi nazionali e internazionali
  • La determinazione del valore residuale dell’avviamento
  • Contabilizzazione delle partecipazioni in Joint Venture

La gestione della separazione contabile

  • La separazione contabile semplificata
  • La separazione contabile nel bilancio consolidato
  • Strumenti efficaci ed efficienti per progettare un sistema di contabilità orientato all’Unbundling
    • Effettuare la raccolta dei dati in base alla struttura degli schemi contabili unbundling
    • I criteri di ripartizione dei servizi comuni
  • Rapporto tra Unbundling contabile e Bilancio di esercizio
    • Finalità
    • Criteri di redazione
    • Principali adempimenti
  • Interazione con l’IFRIC 12: principi e rappresentazioni in bilancio

Indici patrimoniali e finanziari

  • Il nuovo cruscotto di indicatori:
    • per l’analisi interna
    • per la presentazione dell’Azienda
  • La nuova lettura degli indici patrimoniali e finanziari
  • A cosa stare attenti nel passaggio alle nuove regole
  • Gestione dei covenant alla luce degli impatti economici e patrimoniali della Riforma

Aspetti fiscali e specificità del settore energetico

  • Il contesto normativo e la prassi applicabile
  • Riflessi fiscali delle incertezze nella predisposizione del bilancio
  • Riflessi fiscali delle novità contabili

 

I certificati e tariffe ambientali

  • Il regime Ires/RHT e Irap
  • Imposizione indIretta: il regime IVA
  • Quali aliquote applicare

La gestione dei conguagli

  • Maggiore certezza in ambito tributaio vs. maggiore incertezza nel business
  • Le fonti dei dati ed esigenze di quadratura del bilancio energetico
  • Possibili soluzioni per la trattazione a livello fiscale i conguagli

 La rilevazione a bilancio delle accise

  • I regimi fiscali del portafoglio clienti
  • Riconciliazione della dichiarazione di consumo con il bilancio d’esercizio
  • La gestione delle accise e l’impatto sul bilancio: casi e criticità
  • Le accise nella disciplina dell’Interconnessione virtuale e dello stoccaggio virtuale
  • Le accise sull’energia acquistata sulla borsa elettrica
  • Iva su accise e agevolazioni clienti

Focus – Gestione dei Derivati

Dal punto di vista contabile

  • I principi IAS/IFRS relativi ai derivati
  • Definizione del modello di own use exemption per le operazioni fisiche
  • I modelli contabili per la rappresentazione degli effetti economici connessi agli strumenti derivati di copertura (hedge accounting)
  • Il fair value
  • I derivati emedded
  • I principi contabili nazionali
  • I criteri previgenti
  • La nuova bozza di principio contabile sui derivati
  • Le operazioni di copertura
  • La valutazione al Fair Value

Dal punti di vista Fiscale e rappresentazione in bilancio

  • Imposte sui redditi e IRAP
  • Il regime IVA
  • Impatto sulla struttura di bilancio 

Esercitazione in Aula

Simulazione e creazione di una roadmap per la gestione degli impatti contabili e fiscali dei prodotti derivati

Docenti

Cristina Aprile, Dottore Commercialista e Revisore contabile , Studio Aprile

Laureata in Bocconi nel 1992, è consulente aziendale specializzata in materia di Bilancio Consolidato, Pianificazione, Controllo di Gestione e Unbundling Contabile. Docente in master universitari, corsi e convegni, collabora con le principali case editrici specializzate in ambito gestionale.

Federico Baroni Federico Baroni, Titolare, Studio Baroni

Dottore commercialista e revisore legale esperto in materie fiscali e contabili. Titolare dell’omonimo studio dal 2003.

Dal 1995, dopo la laurea in Economia e Commercio conseguita presso l’Università degli Studi di Torino ha intrapreso la libera professione presso primari studi di dottori commercialisti deve ha maturato una diretta e consolidata esperienza nei diversi settori merceologici.