Progetti d’Investimento Industriali nelle Utility
Integrare le valutazioni economico-finanziarie con gli aspetti tecnici per verificare la fattibilità di un progetto 17 Settembre 18 Settembre 2019, Milano

Programma

08.45 Registrazione partecipanti (solo 1° giorno)
09.00 Apertura lavori
11.00 Coffee break
13.00 Colazione di lavoro
17.30 Chiusura dei lavori

GIORNO 1

 

Elementi di ECONOMIA

 

ANALISI ECONOMICA di un progetto di investimento

  • La struttura del Conto Economico d EBITDA e Valore aggiunto
  • La struttura dello Stato Patrimoniale a liquidità ed esigibilità decrescenti
  • La struttura dello Stato Patrimoniale ad Indebitamento Finanziario Netto
  • Analisi dell’equilibro della struttura del fonte-impieghi
  • L’impatto economico e finanziario delle variabili fiscali
  • Legge di bilancio 2019: novità ed agevolazioni fiscali
  • L’analisi del Break Even Point
  • Il CAGR
  • L’analisi dei KPI del progetto di investimento

 

Elementi di FINANZA

 

ANALISI FINANZIARIA di un progetto d’investimento

  • Il rendiconto dei flussi di cassa
  • Il rapporto Debt/Equity nella valutazione di un progetto d’investimento
  • La definizione dei tassi di sconto
    • Rendimento dell’equity
    • Rendimento del debito
    • Costo medio ponderato del capitale (WACC)
  • Il VAN, TIR e Pay Back Period attualizzato
  • Analisi differenziale di un progetto d’investimento
  • La sensitivity analysis

 

La copertura dei rischi

  • Le categorie di rischi finanziari ed economici di un progetto d’investimento
  • I derivati di copertura
  • Cenni di matematica finanziaria
    • l’applicazione dei derivati Forward, Future e SWAP

 

 

GIORNO 2

 

METODOLOGIE E MODELLI PER CONDURRE VALUTAZIONI ECONOMICO-FINANZIARIE: PRESENTAZIONE DI UN BUSINESS CASE

 

Inquadramento strategico

  • Regole, criteri e metodologie per la predisposizione di un porgetto
  • Stato di consistenza e funzionalità delle infrastrutture
  • Costruzione degli asset
  • Stima del fabbisogno per tipologia di asset
  • Analisi dei rischi

 

Criticità ed opzioni progettuali

  • Metodi di valutazione e di individuazione delle possibili alternative
  • Definizione di macro-obiettivi e strategie di intervento di breve e medio termine
  • Individuazione e codifica delle priorità di intervento
  • Risanamento, manutenzione straordinaria

 

Indicatori di performance

  • Modalità di definizione e catalogazione (driver tecnici, gestionali ed economici)
  • Aspetti e peculiarità in tema di ambiente, tutela delle risorse, sicurezza, efficientamento, etc.

 

Aspetti economico-finanziari

  • Analisi/validazione dati, modelli di calcolo (tool), grandezze principali, modalità applicative
  • Logiche di rappresentazione aziendale dei driver economici e finanziari
  • Integrazione degli aspetti tecnici con quelli economici-finanziari per la presentazione di un progetto fattibile