Aquality Forum 2020
Verso la Trasformazione Digitale del Servizio Idrico Integrato 03 Settembre 2020, Milano - Novotel Ca Granda

Agenda Regolazione tecnica e digitalizzazione degli Asset FORMATO IN PRESENZA O VIRTUALE

09:00

Chairman

Obblighi Regolatori e Sistemi Incentivanti

09:10
  • III Periodo Regolatorio - Obblighi normativi e opportunità
  • Nuovo periodo tariffario e la verifica sugli investimenti

           - penalità, premialità e differimenti previsti dall’attuale meccanismo di incentivazione

  • Come si applicherà dunque il metodo incentivante rispetto a

- Qualità Tecnica
- Qualità Contrattuale
- Interventi che incentivano la sostenibilità ambientale e l’economia circolare (trattamento fanghi)
- Progetti di innovazione

  • Linee di finanziamento a livello di sistema paese
    - Quali saranno le misure a sostegno degli investimenti nel Settore


Nuovo Metodo Tariffario

09:35
  • I meccanismi di efficientamento degli Opex
  • Le nuove voci di costo operativo riconosciute
  • La nuova declinazione delle immobilizzazioni in funzione della qualità tecnica
  • Il controllo della pianificazione e della realizzazione degli investimenti
  • Iniziative volte a potenziare l’efficacia di taluni strumenti già previsti dalla normativa vigente a sostegno dell’accesso al credito
  • Opportunità rappresentate dal Fondo di Garanzia per gli interventi finalizzati al potenziamento delle infrastrutture idriche


Confronto Tecnico - Strategico Gli impatti dell’emergenza COVID-19 sui piani di investimento programmati per ottemperare agli obiettivi fissati da ARERA

10:00


10:05
  • Come si sta gestendo il trattamento tariffario dei maggiori costi portati dalla gestione degli impatti del Corona Virus?
  • Il meccanismo di determinazione della componente OPEX della tariffa
  • L’impatto su Opex e Capex
  • La definizione costi standard


10:35
  • La visione Engineering della Water Operation
  • Trasformazione Digitale ed Innovazione a supporto dei nuovi modelli gestionali


10:50
11:05
  • Quali le sfide per i Processi affrontate durante l’emergenza COVID-19

- Che cosa è stato realizzato
- Che cosa sarà mantenuto
- Ostacoli e opportunità aperti dalla necessità di riorganizzarsi rapidamente

  • Trasformazione

- dei modelli di business
- delle tecniche
- delle tecnolgie da adottare
- delle comptenze da ricercare nei gestori del Settore idrico

 


11:35


11:55
  • Touchpoint rispetto ai vari indicatori ((criticità e problemi incontrati e che cosa stanno facendo per migliorare le performance - arrivare con statistiche da condividere e attività messe in atto)
  • Raccolta e validazione dati

           - i modi con cui i gestori hanno implementato i registri 2018 e 2019

  • Quali gli impatti del periodo di Lock-down su

          - raggiungimento obiettivi
          - attribuzione delle premialità e penalità previste dal relativo meccanismo di incentivazione

  • Come potranno i gestori raggiungere tali obiettivi anche a tendere?
  • Simulazioni elaborate dai gestori sul sistema incentivante della Qualità Tecnica


La transazione verso le Smart Water Grid

12:25


12:30


12:50
  • Tecnologie innovative abilitanti e soluzioni IoT

-  Sviluppi attesi

-  Applicazioni e tempi

  • Esperienze realizzate

           - Luci e ombre

           - Aaspettative ed esiti delle varie attività intraprese


13.10 Networking Lunch

Smart METERING, Telecontollo e IoT | Tecnologie per realizzare la trasformazione digitale Come si stanno muovendo le aziende grandi e piccole: progetti e scelte fatte

14:10
  • Come si stanno muovendo le aziende (anche quelle più piccole) per traguardare gli obiettivi regolatori
  • Lo Smart Metering come migliore approccio al problema delle perdite
  • Opportunità applicative rispetto alla pluralità dei dati acquisiti e nell’utilizzo dei dati per la fatturazione
  • La sfida organizzativa e tecnologica per implementare un meccanismo gestionale efficace in ottica Smart Water Grid e relativi impatti economici
  • Come si sta muovendo il mercato dei fornitori - nuove apparecchiature, nuovi prodotti, soluzioni e tecnologie mature disponibili sul mercato
  • Criticità e opportunità della mancanza di standardizzazione


14:40
14:50
  • Come le aziende stanno lavorando per colmare l’attuale gap infrastrutturale di sostanziale mancanza di sistemi che consentano di raccogliere dati che poi consentano di lavorare sulla funzionalità della rete
  • Come si sta muovendo il mercato dei fornitori - nuove apparecchiature, nuovi prodotti, soluzioni e tecnologie mature disponibili sul mercato


La gestione digitale degli asset

15:15
  • Come raccogliere i dati di campo: tecnologie e processi
  • Quali le attività da sviluppare per la Salvaguardia degli Asset


15:25
  • Quali esigenze portano alla necessità di sviluppare una mappa del rischio
  • Quale è l’obiettivo finale che si vuole raggiungere a progetto terminato
  • Quali dati si sono reputati necessari per lo sviluppo della mappa del rischio
  • Come si è affrontato il lavoro preparatorio per la preparazione dei dati necessari all’analisi
  • Come e perchè l’intelligenza artificiale e i Big Data possono aiutare nella gestione degli investimenti


Coffee Break

15.45-16.00

Incentivazione interventi di efficientamento energetico e sostenibilità ambientale

16:00
  • Premialità per risparmi di costo e per riduzione consumi: che cosa ne pensate?
  • Quali sono le opportunità e quali gli aspetti da considerare
  • Aspetti operativi, regolatori/tariffari
  • risparmi energetici
  • Sistemi di effiecientamento, pompaggio, esco (tecnologie di classe alta)

Intervengono:

16:30
  • Linee strategiche anche in funzione del tema di sostenibilità ambientale
  • Incentivi: per quali tipi di impianto?
  • Limiti e perimetro rispetto ai quali l’intervento può rientrare in tariffa 
    • come farlo valere in Tariffa
  • Quali sono le tecnologie disponibili o altre modalità percorribili?
    • quali tecnologie per lo smaltimento e la valorizzazione dei fanghi in discarica
    • altre modalità e tecnologie disponibili

Intervengono:

17:00
  • Quali valutazioni sono state fatte per trovare le opportunità meno impattanti
    • monocombustuione
    • utilizzo come fertilizzante
    • essiccamento e riutilizzo in cementificio
  • Le sperimentazioni in corso: risultati attesi e risultati ottenuti
    • digestione anaerobica
    • carbonizzazione idrotermica (pilota)
    • incenerimento
      • iter autorizzativi per la realizzazione dell’impianto sperimentale e vincoli di potenzialità


  • Marco Blazina - Responsabile Depurazione Tutela Ambientale e Impianti acque reflue MM

17.20 Chiusura dei Lavori

Agenda Gestione della Morosità FORMATO VIRTUALE

09:00


  • Luigi Giuri - Partner Studio Legale Bonora Associati – Milano

Aspetti REGOLATORI

09:10
  • Le procedure di recupero previste dalla Delibera 311
    • Quali azioni per la limitazione/sospensione/disattivazione della fornitura
    • Quali i casi di divieto di costituzione in mora
    • Sospensione del servizio
  • Azioni Legali e leve a favore dei gestori | Come fare?
  • Impatti della prescrizione breve prevista dalla Delibera 186/2020:
    • consumi risalenti a più di 2 anni
    • interruzione della prescrizione: riconoscimento e rateizzazione


09:40
09:50
  • Disciplina delle sospensioni vs disciplina del credito
  • Aspetti normativi di ancora dubbia interpretazione
  • Come i gestori si sono mossi rispetto a
    • i termini previsti per comunicazione di messa in mora
    • i termini per la limitazione parziale e quali per la sospensione
    • “pieghe non regolate” della delibera
  • I rapporti con gli ATO


ASPETTI STRATEGICI e IMPATTI su PROCESSI Amministrativi e SISTEMI Aziendali

10:30
  • Come impostarla
    • quali clausole è possibile inserire
    • come gestire le richieste di rateizzazione prima della costituzione in mora
  • La gestione del piano di rientro e dell’allungamento dei tempi degli incassi dovuti alla rateizzazione
    • la strutturazione di bollette rateizzabili
      - quali sono gli obblighi di sollecito
  • In che modo sono stati rateizzati gli importi oggetto di costituzione in mora
  • Come ha impostato la comunicazione all’utenza
  • Come viene comunicato il piano di rientro


11:00
11:30

In che modo il miglioramento del processo di gestione degli incassi ha impattato sulla gestione del credito.

  • Quali nuove azioni sono state intraprese per prevenire l’aggravarsi di situazioni già conclamante di morosità e con quali risultati
  • Quali best practice sono state sviluppate anche alla luce della gestione degli impatti della pandemia
  • Quali procedure sono state implementate in funzione dell’interpretazione data alla regolazione
  • Quali nuovi processi sono stati implementati nelle attività di gestione del credito
    • inserimento deposito cauzionale: perché farlo e perché non farlo
    • sollecito bonario e possibili alternative
    • automazione della riconciliazione incassi per ridurre i tempi di registrazione e abbassare il DSO
  • Come sono stati gestiti il ripristino e la riattivazione della fornitura limitata, sospesa o disattivata per morosità
  • In che modo sono stati adeguati i sistemi gestionali e le piattaforme informatiche
    • Piteco EveryMake come “Gestore Unico Incassi”


Aspetti TECNOLOGICI ​Il futuro della gestione del credito nel SII | Sviluppi e soluzioni tecnologiche

Come le tecnologie possono supportare il processo del recupero crediti nel SII? Quali sono le migliori soluzioni a oggi a supporto dell’operatività? Come scegliere i fornitori?
12:30
  • Servizi di Data Enrichment e l'aggiornamento anagrafiche:
    - l’uso sinergico di comunicazioni obbligatorie e properties digitali
    - esperienza utente
    - impatto sulla mappa applicativa
  • Raccomandata Elettronica Digitale
    - flusso operativo e validità legale 
    - vantaggi per l’utente
    - vantaggi per i processi


Lunch

12.45 - 13.45

Aspetti OPERATIVI e PROCEDURE di RECUPERO

13:45

13.45-14.25 : I gestori divisi in Virtual Room e moderati ciascuno da uno degli Speaker si confrontano sui temi:

  • Strumenti alternativi per il recupero del credito: impatti organizzativi e numeri sul recuperato dalle azioni messe in atto
    • ingiunzione fiscale
    • recupero coattivo tramite Equitalia- come farlo per crediti sotto i 1.000 euro
    • cessione dei crediti
  • Come si sta procedendo nelle situazioni in cui utenze domestiche sono in documentato stato di disagio economico sociale e beneficiano del “bonus sociale idrico”
  • In che modo il sistema gestionale è stato regolato sul REMSI
    • quali le criticità e quali gli sviluppi
  • Come il settore può darsi una sorta di “modus operandi”?

14.25 - 14.45 : Si ritorna in "plenaria" e ogni tavolo relaziona attraverso il Moderatore sui 3-4 punti di maggiore rilievo emersi dal confronto al proprio tavolo


Aspetti ORGANIZZATIVI, PRASSI OPERATIVE e SOLUZIONI TECNICHE a supporto dell’attività di Gestione della morosità

14:45
  • Introduzione del REMSI e impatto anche sugli sportelli
  • Come gestire la morosità in caso di utenze condominiali | Che cosa fare?
    • Quali soluzioni ATO e GA e operatori possono adottare per separare utenze domestiche
  • Come procede nelle situazioni in cui utenze domestiche sono in documentato stato di disagio economico sociale e beneficiano del “bonus sociale idrico”


15:10
15:30
  • Sulla base di quali valutazioni effettuare le scelte tecniche (valvole elettronico-meccaniche o dischi forati?)
  • Problematiche gestionali e operative
    • caso delle utenze condominiali


15:50

15.50 - 16.30 : I gestori divisi in Virtual Room e moderati ciascuno da uno degli Speaker si confrontano sui temi:

  • Che cosa si sta facendo - nei limiti imposti dalla regolazione - in situazioni di
    • contatori inaccessibili
    • utenze condominiali (censimento nuclei familiari)
    • utenti pubblici non disalimentabili
  • Opportunità ufficializzata da REMSI di ridurre o sospendere la fornitura
    • Tempi e Costi

                           -Sono sostenibili? A quali condizioni?

                       Soluzioni tecniche e fattibilità 

-  Telelettura e/o autolettura dei contatori

- “Valvole di morosità modulari “ (per i 50 litri) per la limitazione del flusso

  • Come si andranno a gestire problematiche e criticità legate ad aspetti tecnici e gestionali
    • la fattibilità tecnica dell’individualizzazione nei condomini: dalla centralizzazione alla creazione di una batteria di contatori per i singoli condomini:

- chi paga?

- quali gli incentivi?

16.30 - 16.50 Si ritorna in "plenaria" e ogni tavolo relaziona attraverso il Moderatore sui 3-4 punti di maggiore rilievo emersi dal confronto al proprio tavolo


16:50

17.00 Chiusura dei Lavori