Italian Renewables Summit 2023
Gli EXECUTIVE dell’Ecosistema insieme per lo sviluppo della produzione di Energia da Fonti Rinnovabili 07 08 Febbraio 2023 Milano

Gli EXECUTIVE dell’Ecosistema insieme per lo sviluppo della produzione di Energia da Fonti Rinnovabili

Investimenti, sinergie e soluzioni tecnologiche
per la Green Transition e la Sostenibilità Ambientale

L’Italian RENEWABLES Summit ha come obiettivo quello di riunire i principali attori della Value Chain per:

  • approfondire normativa e regolazione per evidenziare le principali sfide e opportunità attuali del settore
  • illustrare le istanze dei “key industry stakeholder” e fornire una prospettiva sui trend e sui fattori trainanti del mercato delle rinnovabili in futuro
  • condividere analisi puntuali sugli step in corso e su quelli ancora necessari per arrivare ad accelerare il percorso di decarbonizzazione dei mercati energetici
  • conoscere le potenzialità dei trend tecnologici futuri e di quelli già in atto
  •  

Si sono conclusi i lavori della prima edizione dell'Italian Renewables Summit 2022, che ha visto la partecipazione di tutti gli attori dell'intero ecosistema.
Tra i temi dibattuti ai Tavoli interattivi:

  1. Decreto Sostegni
  2. Tema delle Zone Idonee
    • da un lato il timore è di passare da un collo di bottiglia regionale a uno nazionale
    • dall’altro la preoccupazione che l’individuazione di aree idonee e non idonee sia soggetta ad arbitri delle regioni. L’auspicio è quello di arrivare a un unico criterio e di togliere questa responsabilità alle regioni. L’accentramento potrebbe essere una soluzione?
  3. Supply Chain: c’è stata una cecità nel passato per cui non si è andati a svilupparla. Ora siamo in balia dei costi del trasporto oltre che alla mancanza di competenze specializzate
  4. Autorizzazioni: ce ne sono poche ma di progetti in autorizzazioni ce ne sono fin troppi
    • Permitting: problema molto grande: che cosa si può fare come proposta per cercare di smuovere le cose? Quali sono le idee? Implementare laboratori di tecnologia, fare proposte concrete, coinvolgere finanziariamente le comunità locali; altrimenti difficilmente si verrà a capo del gap tra obiettivi dichiarati e quelli realizzati
    • Se ci fossero più autorizzazioni il costo dei progetti scenderebbe e forse si può andare a riallineare il mercato
  5. Costo del gas e situazione attuale. È un problema per chi blocca lo sviluppo delle rinnovabili. Errore più grosso è fermarci. Noi il costo dell’energia una volta implementati soluzioni rinnovabili saremo più indipendenti dal gas.
  6. Superamento della guerra tra merchant e modelli di regolazione è necessità di passare da una geopolitica del petrolio a una geopolitica green
  7. PPA: in questo scenario di mercato:
    • si rileva una disponibilità dei corporate a stipulare dei e contratti di fornitura long term; per alcuni questo aspetto è più “tiepido”
    • emerge la necessità di aggregare la domanda per consentire anche ai privati e piccole aziende di fare PPA tra loro
  8. Opportunità dell’eolico offshore che già è arrivato tardi in italia
  9. Agrivoltaico: necessità di capire se le specifiche per gli incentivi saranno recepiti dalle regioni

Rivedi l'edizione 2022