Live Training | GNL in Italia
Entra nel mercato del Gas Naturale Liquefatto e cogli ora le opportunità che offre in un contesto di crisi energetica 22 Settembre 2022

Overview

Il Gas Naturale Liquefatto sta passando dall’essere un fuel di transizione a un elemento strategico per l’Italia e non solo.

Il conflitto russo-ucraino e le sue conseguenze economiche hanno fatto diventare nei primi tre mesi di quest’anno l’Unione Europea il primo importatore mondiale di GNL: andando avanti così, a fine 2022 ne avremo importato 88,4 milioni di tonnellate, contro i 65,6 milioni del 2019.

Questo rende concreta una notevole crescita della domanda di trasporto di gas naturale, con un aumento dei noli per le navi gasiere ed un incremento degli ordinativi nei cantieri per nuove costruzioni di questo tipo.

Come sta cambiando e dovrà cambiare la filiera del GNL?

Come cogliere le opportunità per entrare in questo mercato?

Partecipa al live training per rispondere a queste domande e per

  • valutare quali investimenti sostenere per stare al passo con le nuove logiche di approvvigionamento
  • approfondire come allinearsi al nuovo assetto operativo in seguito al potenziamento dei rigassificatori esistenti e la costruzione di nuove infrastrutture
  • confrontarti con altri operatori all’interno della sessione interattiva finale su quale ruolo potrebbe giocare il GNL nel nuovo piano energetico nazionale per comprendere come orientare gli investimenti al meglio
  • analizzare come in Olt Offshore, uno dei tre rigassificatori italiani che entro quest’anno porterà la sua capacità a 4,25 miliardi di metricubi, si stanno affrontando e gestendo tutti questi aspetti